Calendario giardino gennaio

Calendario giardino di gennaio per balcone, giardino e terrazzo: cosa fare

5
.
January
2023
  1. Cosa c'è da fare nel giardino ornamentale a gennaio?
  2. Cosa c'è da fare nel frutteto a gennaio?
  3. Cosa c'è da fare nel giardino delle erbe aromatiche a gennaio?
  4. Cosa c'è da fare sul balcone o sulla terrazza a gennaio?
  5. Come prendersi cura delle piante d'appartamento a gennaio?
  6. Altri lavori da fare in giardino o sul balcone
  7. Insetti nocivi e benefici a gennaio

A prima vista, a gennaio c'è poco da fare sul balcone, in giardino o sulla terrazza. In effetti, in questo momento si può fare ben poco nell'orto. Ma invece si può fare qualcosa nel giardino ornamentale, nel frutteto e nel giardino delle erbe aromatiche. E potete preparare lentamente ma inesorabilmente il vostro balcone, giardino o terrazza per la primavera. Inoltre, con le piante da appartamento giuste potete trasformare la vostra casa o il vostro appartamento in una piccola oasi fiorita.

Cosa c'è da fare nel giardino ornamentale a gennaio?

Di norma, a gennaio non fiorisce nulla. Se siete fortunati, una o due piante ornamentali a fioritura invernale saranno ancora in fiore, ad esempio le rose di Natale o i bucaneve. Ma presto il vostro giardino ornamentale sarà di nuovo in fiore. A gennaio potete seminare i semi di queste piante a fioritura precoce e a freddo, come l'aquilegia, direttamente nel terreno non gelato:

  • Astri
  • Campanule
  • Genziane
  • Gigli
  • Papaveri
  • Primule
  • Violette

Potete anche piantare i bulbi di piante ornamentali a fioritura precoce, come i giacinti d'uva o i porri ornamentali, se l'aiuola è al riparo dal gelo:

  • Anemoni
  • Bossoli dei dadi
  • Crochi
  • Iris
  • Mughetti
  • Narcisi
  • Tulipani

Houzy Advice

Buono a sapersi

Gennaio è il momento ideale per potare gli arbusti ornamentali a fioritura estiva come il cariopteride di Clandon, l'ibisco, le ortensie, l'iperico o il Buddleja.

Houzy Hint

Consiglio

Se a gennaio il clima è (troppo) secco, è bene innaffiare più frequentemente le piante sempreverdi come il bambù o il lauroceraso e le piante a fioritura invernale come le rose di Natale o i bucaneve.

Cosa c'è da fare nel frutteto a gennaio?

In linea di principio, a gennaio si possono ancora piantare alberi da frutto robusti come meli o peri. Tuttavia, è meglio aspettare qualche mese. Gli alberi da frutto meno robusti, come l'albicocco, il fico o il pesco, vanno piantati in primavera. Se non avete ancora provveduto alla potatura invernale dei vostri alberi da frutto, è il momento di farlo: in una giornata asciutta e senza gelate, tagliate tutti i germogli che crescono verso l'interno e/o si incrociano, sfoltite le chiome degli alberi, rimuovete tutti i rami spezzati o malati e sigillate i tagli e le ferite con un prodotto per la chiusura delle ferite. Prima che le giornate e soprattutto le notti diventino molto fredde, è necessario incalcinare tutti i tronchi degli alberi e proteggere così gli alberi da frutto dai danni del gelo. Se nel vostro giardino cresce del sambuco vero, dovreste tagliarlo prima della primavera per controllare la crescita e aumentare i raccolti. È meglio farlo ora, poi è fatta.

Houzy Advice

Buono a sapersi

Se dovete abbattere un albero vecchio o malato, fatelo in inverno perché il legno è più secco che in primavera, estate o autunno. Gli alberi più piccoli possono essere abbattuti da soli, ma quelli più grandi devono essere abbattuti da un professionista per motivi di sicurezza.

Houzy Hint

Consiglio

Se conservate la frutta in cantina, controllate una volta alla settimana che non ci siano segni di pressione, malattie, parassiti e altre lesioni. Ventilate regolarmente i magazzini di frutta e verdura per consentire la fuoriuscita dell'etilene, che favorisce e accelera il processo di maturazione.

Gärtner - Gartenarebeiten

Trovare facilmente giardinieri regionali

Basta descrivere il vostro progetto per ricevere da giardinieri regionali.
Richiedere offerte ora

Cosa c'è da fare nel giardino delle erbe aromatiche a gennaio?

Non dovete fare a meno delle erbe fresche in inverno. A gennaio potete piantare aneto, basilico, crescione, erba cipollina, origano, prezzemolo o timo nel giardino delle erbe da indoor. E germogli come grano, ravanello o soia. Molte erbe da cucina amano le finestre con molta luce naturale. La maggior parte preferisce una finestra rivolta a ovest o a est. Le erbe mediterranee come anice, basilico, coriandolo, dragoncello, maggiorana, origano, rosmarino o salvia preferiscono una finestra esposta a sud. Ad eccezione del basilico, a cui non dispiace il calore dell'impianto di riscaldamento, le erbe aromatiche si sentono più a loro agio in ambienti poco o per nulla riscaldati. Assicuratevi che l'umidità sia sufficiente e annaffiate le erbe solo quando il terreno è leggermente asciutto. L'acqua non deve accumularsi nel piattino.

Cosa c'è da fare sul balcone o sulla terrazza a gennaio?

A gennaio c'è poco da fare sul balcone o sulla terrazza. Tuttavia, non dimenticate di annaffiare a sufficienza le piante sempreverdi in vaso, ovviamente solo nei giorni senza gelate. Soprattutto se il mese di gennaio è più secco del solito. Verificate anche se la protezione invernale è ancora intatta e protegge le piante dal gelo. Se non potete aspettare la fioritura delle prime piante, mettete le cassette di bulbi in casa. Al caldo i bulbi germoglieranno prima e presto sbocceranno i primi fiori. Tuttavia, non rimettete fuori le piante troppo presto.

Calendario giardino gennaio - Ibisco in vaso
Le piante da appartamento come questo ibisco hanno bisogno di molta luce e umidità in inverno.

Come prendersi cura delle piante d'appartamento a gennaio?

All'inizio dell'anno non sono di stagione solo le classiche piante natalizie come l'amarillide, la rosa di Natale o la poinsettia. Anche altre piante d'appartamento perenni o a fioritura invernale portano molto colore in casa. Per esempio ...

  • ... begonie,
  • ... cedri,
  • ... ciclamini,
  • ... crochi,
  • ... giacinti,
  • ... ibisco o
  • ... orchidee.

A gennaio le piante d'appartamento hanno bisogno di molta luce e umidità. Posizionate tutte le piante, comprese le felci, vicino alle finestre, umidificate l'aria della stanza con un umidificatore o con ciotole d'acqua vicino ai caloriferi e nebulizzate regolarmente le piante d'appartamento. Inoltre, per il bene delle piante e del clima interno, è necessario ventilare regolarmente in modo breve ma intenso. Parassiti come gli acari o le cocciniglie amano l'aria secca del riscaldamento. Pertanto, controllate le piante da appartamento e le piante o i bulbi da fiore che trascorrono l'inverno in casa per verificare la presenza di parassiti e malattie.

Houzy Hint

Consiglio

Le piante d'appartamento non hanno bisogno di fertilizzanti durante la dormienza invernale. Per le piante perenni o a fioritura invernale è sufficiente un concime liquido una volta al mese. Innaffiate le piante d'appartamento solo quando il terreno è asciutto. Se si annaffia troppo spesso e il terreno è costantemente umido, si può sviluppare la muffa.

Altri lavori da fare in giardino o sul balcone

A gennaio c'è poco da fare all'esterno. Approfittate di questo periodo per preparare il balcone, il giardino o la terrazza alla primavera. Ad esempio, trattate i mobili da giardino in legno con uno smalto e affilate o sostituite la lama del tosaerba. Così avrete più tempo per godervi l'esterno in primavera.

Houzy Hint

Consiglio

Se il vostro tosaerba è avanti con gli anni o non volete più tagliarlo da soli, dovreste iniziare a pensare a una sostituzione. Per scoprire a cosa dovete prestare attenyione, leggete il nostro articolo «Guida all'acquisto di tosaerba: scegliere quello giusto».

.

Schreiner finden

Trovare il falegname giusto

Richiedete offerte gratuite e non vincolanti da falegnami certificati nella vostra regione.
Richiedere offerte falegnami

Insetti nocivi e benefici a gennaio

Le arvicole minano gli alberi, le aiuole o gli arbusti del giardino e mangiano i bulbi dei fiori o le radici delle piante. A gennaio, le loro scorte di cibo sono scarse. Ecco perché ora è possibile intrappolarli facilmente con pezzi di mela, carota, patata o sedano. In alternativa, potete allontanare le arvicole con un repellente per arvicole che utilizza onde sonore per provocare vibrazioni nel terreno.

Gli uccelli non riescono a trovare cibo a sufficienza nel terreno ghiacciato o coperto di neve. Per questo motivo è necessario alimentarli con una miscela di mangimi acquistata o fatta in casa, composta da cereali come i semi di girasole, semi come le faggiole, farina d'avena, uva sultanina e frutta. Il modo migliore per farlo è in una mangiatoia per uccelli o in un silo che protegga il cibo dalle intemperie. Per i merli o i pettirossi che preferiscono nutrirsi vicino al suolo, esistono speciali mangiatoie a terra. Pensate anche ad un'acqua che non possa congelare, in modo che gli uccelli possano bere e fare il bagno.

Volete ripiantare il vostro giardino per la primavera o dovete abbattere un albero vecchio o malato? Nella nostra rete di partner troverete giardinieri certificati della vostra regione che vi consiglieranno e si occuperanno dei lavori di giardinaggio.

Trovare giardinieri regionali

Per saperne di più

Condividere l'articolo

Condividere l'articolo

Articoli simili