Houzy realizza il tuo sogno abitativo

7.1.21
L'angolo tatami con il tavolo affondabile, gli armadi a muro con le porte scorrevoli Foto: Stevan Bukvic

Manuela e Andreas sono judokas. Il loro cuore batte per il Giappone e la cultura giapponese. Per questo motivo hanno presentato un progetto speciale per il concorso per la casa dei sogni del nostro partner key4 di UBS in "20 Minuten". I lettori hanno apprezzato principalmente il loro progetto e i due judoka hanno potuto realizzare la loro casa dei sogni grazie a key4 di UBS e Houzy.

Tutto è iniziato su una stuoia di paglia

Due anni fa, Manuela e Andreas si sono conosciuti durante un allenamento di judo su un tatami. Questi materassini sono utilizzati in Giappone da secoli come terreno di battaglia per sport come il judo o la karate, ma anche come pavimenti di tradizionali spazi abitativi e letti accessibili solo a piedi nudi o in calzini. Quando questi due hanno potuto recentemente acquistare una casa unifamiliare a Bünzen, nel Canton Argovia, per loro era chiaro che «Con l'arredamento della cultura giapponese avremmo caratterizzato parte della nostra famiglia.»

esperti di ristrutturazione e la manodopera
Gli esperti di ristrutturazione e la manodopera hanno avuto solo cinque settimane per progettare e realizzare il progetto Foto: Stevan Bukvic

Un'oasi di benessere sotto un tetto inclinato

Non appena key4 by UBS e Houzy hanno pubblicato il concorso da sogno in «20 minuti», Manuela e Andreas hanno presentato il loro progetto. Volevano arredare un angolo Tatami in una stanza sotto il tetto invece del solito divano ad angolo pensato per potersi rilassare, leggere, meditare o bere tè, proprio come in Giappone. Questo, tra i vari progetti presentati, ha convinto di più le lettrici e i lettori, ottenendo quasi un terzo dei voti della comunità di 20 minuti.

Cinque settimane per rendere il sogno realtà

La tabella di marcia che i nostri esperti di ristrutturazione dovevano rispettare era impegnativa e la ristrutturazione doveva essere pianificata e realizzata in breve tempo. Dalla prima idea alla realizzazione, gli esperti di ristrutturazione e la manodopera della rete Houzy hanno avuto solo cinque settimane. Pochi per un progetto con tanti elementi e dettagli come questo.

Un team forte: la manodopera della rete Houzy

La falegnameria ipunkt di Brittnau ha costruito la base per la pedana alta 40 centimetri per i tappetini Tatami e le porte scorrevoli Shoji per gli armadietti a incasso. Ciò, aggiungendo particolari molto pratici: nella pedana della struttura si nasconde un tavolo affondabile - e sotto la struttura tre grandi cassetti offrono molto spazio per riporre gli oggetti. I falegnami hanno trasportato tutti i pezzi a Bünzen e sono riusciti a costruire l'angolo Tatami in tre giorni e mezzo. Questa struttura è stata poi coperta con stuoie in Tatami di FORMPLUS da Berna e futon, nonché rivestimenti in colori tenui di Sato a Zurigo. Anche le lampade suggestive si rifanno all'attenzione speciale per la cultura giapponese del sonno e dell'arredamento. Il piano di illuminazione è stato sviluppato dagli esperti di D+M Elektro a di Zurigo e Thalwil, che hanno anche installato tutte le lampade e le prese elettriche.

Un bonsai e tre vasi giapponesi decorano la stanza con l'angolo tatami Foto: Stevan Bukvic
Manuela e Andreas hanno arredato la loro stanza in Giappone con amore per i dettagli Foto: Stevan Bukvic

La cultura giapponese nella vita quotidiana

Con la ristrutturazione, Manuela e Andreas hanno acquistato più di una camera. Ora hanno spazio per la loro grande passione per il Giappone e la cultura giapponese nella vita di tutti i giorni - e possono, almeno nella loro mente, recarsi nella terra del sole che sorge. Basta un buon libro e una tazza di Matcha o Sencha. Inoltre, grazie agli armadi a incasso di grandi dimensioni e ai tre grandi cassetti sotto la struttura Tatami, possono utilizzare la loro camera giapponese anche come camera per gli ospiti. Per esempio, quando gli altri Judoka vengono a fargli visita.

Cerchi operai per un progetto come questo? Nella nostra rete trovi esperti della tua regione che ti consigliamo in tutta tranquillità.

Trova manodopera per il tuo sogno

Articoli correlati

Torna alla rivista di Houzy